Mozzarella di bufala o fior di latte: quale dei due contiene meno lattosio?

Sei in pizzeria e vuoi scegliere una pizza che contenga meno lattosio ma non sai quale ingrediente è adatto per te? Scorri in basso per avere le risposte che cerchi!2 min


1
129 azioni, 1 punto

L’intolleranza al lattosio è ormai uno dei problemi più diffusi negli ultimi tempi vista la quantità sempre più elevata di persone che ne soffrono. Come ben si sa, il disturbo consiste nell’impossibilità di assumere il lattosio, lo zucchero contenuto nel latte, generando così malesseri fisici (disturbi gastrointestinali, nausea, vomito, ecc…). 

Aldilà dei fastidi fisici, primi campanelli di allarme per riconoscere il disturbo, vi è anche un malessere psicologico. L’intolleranza al lattosio ci limita nella vita quotidiana, obbligandoci a scegliere cibi piuttosto che altri, portandoci addirittura a cambiare drasticamente il nostro tenore di vita. 

Ma se ci sembra di vedere solo del negativo, in realtà esistono diversi gradi di intolleranza; chi soffre di questo malessere in quantità inferiore rispetto alla soglia, può concedersi di assumere in modo equilibrato piccole quantità di lattosio e non subire effetti indesiderati. 

Quante volte, a tal proposito, ti sei chiesto quale, tra la mozzarella di bufala e il fior di latte contenesse meno lattosio? Ti è mai capitato di non sapere che pizza scegliere e di aver paura di stare male in compagnia dei tuoi amici?

La risposta risiede nell’ingrediente principale di questi due componenti: il latte. Se per la produzione della prima viene utilizzato il latte di bufala, per il secondo si ricorre al latte vaccino. Questi due componenti presentano caratteristiche diverse che incidono soprattutto sulla quantità del lattosio che ciascuno di noi metabolizza nel suo corpo, assumendoli. 

Il latte di bufala si posiziona infatti tra i componenti che contengono meno lattosio rispetto ad altri tipi di latte come quello di vaccino (qui sopra citato) o quello di mucca, al quale si associa erroneamente. Il lattosio contenuto oscilla tra i 0,5 e i 0,3 grammi per 100 grammi di prodotto. In netto contrasto troviamo il latte di vaccino che contiene un’ elevata quantità di lattosio al suo interno: circa 3.33 grammi, superando più della metà il valore precedente. 

A confermarci questo è anche una curiosa ricerca effettuata da specialisti, i quali ritengono che la quantità di lattosio ricavata nella mozzarella di bufala sia molto inferiore rispetto ai valori minimi di tolleranza registrati. Ciò vuol dire che in alcuni soggetti gli effetti indesiderati potrebbero del tutto essere inesistenti.

Molto diverso è invece per il fior di latte, che contenendo un latte più secco e difficilmente digeribile rispetto alla mozzarella di bufala, si guadagna di certo la posizione tra i formaggi più ‘pericolosi’ per chi è affetto da questo disturbo. 

Ma attenzione! Se la mozzarella di bufala (bianca, tonda e non a pasta sfilata come il fior di latte) dovesse tendere al colore giallo, allora è probabile che sia presente anche del latte vaccino. In queste circostante è bene evitare di consumare il prodotto e di tenere bene a mente che la mozzarella di bufala è fatta solo con il latte di bufala!


Ti piace? Condividilo con i tuoi amici!

1
129 azioni, 1 punto

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

Angry Angry
0
Angry
Cute Cute
1
Cute
Fail Fail
0
Fail
Geeky Geeky
0
Geeky
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
WTF WTF
0
WTF
Cry Cry
0
Cry
Damn Damn
0
Damn
Aly Ren

Amici, il mio nome è Aly! Piacere di fare amicizia con voi. Lavoro per questo fantastico gruppo di amici da pochi mesi ma è come se stessi ormai da anni per quanto siete cordiali e amichevoli. Sono una scrittrice amatoriale e adoro creare post e contenuti di cultura generale, quiz, indovinelli e rompicapi per tutte le età e difficoltà.
Scegli un formato
Quiz Personalità
Serie di domande col fine di rivelare qualcosa sulla personalità
Quiz Trivia
Serie di domande con le quali si intende verificare le conoscenze su qualcosa
Sondaggio
Votazione per esprimere delle preferenze
Storia
Contenuto testuale con possibilità di incorporare contenuti multimediali
Lista numerata
Il genere giornalistico del listicle: articoli basati su liste di cose, oggetti o fatti
Countdown
I classici countdows di internet
Lista aperta
Submit your own item and vote up for the best submission
Classifica
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Carica la tua immagine per realizzare un meme personalizzato
Video
Codici da sorgenti esterne YouTube, Vimeo o Vine
Audio
Contenuto SoundCloud o MixCloud da fonti esterne
Immagine
Foto o GIF
Gif
Formato GIF